Martedì 30 giugno a Villa Basinetto si è tenuta la cerimonia del passaggio del collare: alla presenza di  numerosi soci, che i sono ritrovati per la prima volta dallo scorso mese di marzo,  Carlo Alberto Goria ha passato le consegne all’Ing.  Marco Stobbione, che guiderà il Club astigiano sino a giugno 2021. Il neo-presidente sarà aiutato e consigliato dal nuovo direttivo composto da Vincenzo Sorisio, Giulia Gai, Giorgio Viel, Alberto Bazzano, Roberto Briccarello, Luigi Florio, Maurizio Mela, Elisabetta Moraglio, Carlo Alberto Goria e Rossella Maggiora.

Nel suo discorso di saluto Goria ha voluto definire l’annata appena conclusa non un “Annus Horribilis”, ma un “Annus Mirabilis”, perché,nonostante la pandemia e la sospensione delle attività per i mesi di marzo, aprile e maggio, il Club è riuscito a portare a termine numerose iniziative: le conferenze di Medicina Amica, il service Protezione Famiglie Fragili, il service a favore dell’ANFFAS, il contributo al Premio Asti d’Appello nonché i contributi  al Distretto Paleontologico e all’Archivio di Stato per le attività didattiche.  Inoltre il Rotary di Asti ha dato un ingente contributo all’Ospedale Cardinal Massaja per l’acquisto di macchinari e attrezzature durante il periodo emergenziale, grazie anche alla generosa donazione ricevuta dalla socia Ing. Maria Grazia Doglione, Presidente della Fondalpress S.p.A., e recentemente insignita del titolo di Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica Italiana.

Prima di passare le consegne Goria ha conferito la massima onorificenza rotariana (PHF)  a   Paola Mogliotti, Maria Grazia Doglione, Micaela Malfa, Patrizia Gentile e Franco Musso. Inoltre ha accolto nel  Club  due nuovi soci: il Prof. Franco Calcagno e il Dott. Bruno Gachet.

Dopo il passaggio delle consegne del Rotary si è proceduto con quelli degli altri Club che compongono la “famiglia rotariana”: il Rotaract Club Asti e l’Inner Wheel Club Asti.

La Presidente del Rotaract  Dott.ssa Francesca Zanchettin, dopo aver 'spillato' due nuovi soci (Alessandro Pampirio ed Oscar Andres Rubano),  ha passato le consegne al Dott. Alessandro Besio, che dirigerà il Club in questo nuovo anno, mentre per l’Inner Wheel  Club Asti si è trattato di una conferma dell'attuale presidenza: l’Arch. Augusta Mazzarolli è stata rieletta anche per il 2020-2021.

La cerimonia del collare ha segnato l'avvio della stagione estiva del club, che a partire da martedì 7 luglio e fino alla fine di agosto si ritroverà per le riunioni conviviali estive presso l'Albergo-Ristorante “Ca’ Vittoria” a Tigliole d’Asti -